Home
indietro
Premessa
Nell'ultimo decennio, la città di Ventimiglia ha conosciuto una serie di trasformazioni che hanno creato nuove necessità ed esigenze, per quanto conce
Continuità nella programmazione amministrativa: viabilità e parcheggi
Lo sviluppo di una comunità locale è legato anche alla programmazione di opere di più ampio respiro che prevedano, in un futuro il più recente possibi
Trasparenza
Tantissimi cittadini consultano Internet ogni giorno. Il potenziamento del sito Internet del comune può dunque diventare uno strumento di maggiore par
Patrimonio
Il primo biglietto da visita della nostra città è costituito dal patrimonio civico. Strade, aiuole, aree da gioco per i bambini, giardini pubblici. La
Riqualificazione e rilancio di Ventimiglia Alta
Una delle priorità fondamentali su cui intendiamo operare riguarda il presente e soprattutto il futuro di Ventimiglia Alta.
Le linee direttrici r
Spiagge cittadine e mare
A seguito dei lavori di ripascimento, Ventimiglia può ora contare su una spiaggia più ampia, e dunque sulla possibilità di utilizzo da parte dei resid
Pagina
1 di 4
avanti >>

Riqualificazione e rilancio di Ventimiglia Alta

Una delle priorità fondamentali su cui intendiamo operare riguarda il presente e soprattutto il futuro di Ventimiglia Alta.
Le linee direttrici riguardano anzitutto la riqualificazione del centro storico, il suo sviluppo economico, la crescita delle potenzialità e conseguentemente il miglioramento della qualità della vita.
Gli esempi di riferimento della riqualificazione e sviluppo dei centri storici, che sono stati espressi negli ultimi anni da parte dei comuni di Dolceacqua, Apricale, Bajardo e Pigna, permettono di individuare un percorso utile a garantire il rilancio di Ventimiglia Alta.
In primo luogo, si dovrà predisporre ed approvare un Piano Particolareggiato, espressamente dedicato al centro storico ventimigliese, nel quale saranno definiti sia il recupero sia la destinazione d'uso dei relativi stabili. Tale Piano particolareggiato potrebbe comprendere specifiche indicazioni per il colore da utilizzarsi nel recupero delle facciate dei complessi edilizi, le prescrizioni per la realizzazione di impianti di ricezione televisiva centralizzati, e tutto quanto necessario per rendere migliore l'aspetto visivo e ambientale del centro storico.
La predisposizione del Piano dovrà trovare riferimento in un progetto integrato di rilancio. Attraverso questo Piano, si potrà passare alla fase operativa dei bandi indetti dalla Regione Liguria (ad esempio, i P.O.I. - Piani Organici di Intervento - oppure il F.I.R. - Fondo Investimenti Regionali - oltre ai fondi ex-Gescal destinati per gli interventi edilizi di riqualificazione dei centri storici) per l'ottenimento di finanziamenti in conto capitale, che consentiranno di riqualificare e ristrutturare i vari immobili, di creare nuove attività di impresa: dalle botteghe artigiane agli esercizi di vicinato ad alta specializzazione, dalle gallerie d'arte ad altre attività di commercio, oltre alla realizzazione di locande, bed & breakfast, ecc..
A sua volta, l'Amministrazione Comunale parteciperà in modo determinante a tale percorso, attraverso l'istituzione di una delega assessorile destinata ai progetti di sviluppo e riqualificazione di Ventimiglia Alta.
In particolare, si prevede di realizzare un'area a parcheggio nel piazzale della Colla, a servizio di Ventimiglia alta, previa verifica di compatibilità paesistico-ambientale da parte della Soprintendenza.
Tale rilancio dovrà essere comunque sviluppato anche attraverso il sostegno e lo stimolo per l'apertura delle attività di piccola e media impresa nella città alta, l'intensificazione di una progettualità turistico-culturale collegata ai cicli tematici della Festa di Primavera, alla Battaglia di Fiori attraverso l’iniziativa “Centro storico in fiore”, all'Agosto medievale ed alle manifestazioni estive. Per questo motivo, la collaborazione del comitato di quartiere sarà fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi condivisi, nel rispetto delle opinioni individuali, ma tenendo presente il fatto che tale riqualificazione, se ben gestita con attenzione, può generare un miglioramento della qualità della vita per tutti.
Sarà nostro compito infine attivare le procedure per la ricerca/ottenimento di fondi nazionali/europei per un progetto organico di risanamento della zona del “Cavu”, antico belvedere di Ventimiglia.

INVIA AD UN AMICO
 

© 2004 - 2013 Gaetano Scullino. Tutti i diritti sono riservati. Credits
L'utilizzo di questo sito web implica l'accettazione dei termini per l'uso.